Si è svolto ieri, giovedì 2 luglio 2020, presso il Foro Italico, il 275° Consiglio Nazionale del CONI, per discutere un ordine del giorno particolarmente denso e rilevante per il sistema federale.

Durante le proprie comunicazioni, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha ripercorso - tra gli altri argomenti - i difficili momenti legati alla diffusione e all’adozione delle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, evidenziando le molteplici conseguenze che hanno investito l’intero ambito sportivo.

L’intervento si è concluso con un elogio “all’unità del movimento, mai così compatto, e al Presidente della Federazione Medico Sportiva, Maurizio Casasco, per l’impegno profuso nella difesa dell’intero movimento in ogni tavolo istituzionale cui ha preso parte, tutelando sempre le istanze collettive”.

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.